NUVOLA

Ambiente sensibile

Hannover, "CeBIT", 2001
Scarica pdf

Da un soffio su una nube, simbolo di evanescenza e di instabilità, prende forma una rapida successione di silhouette. Figure e suoni evanescenti, in continua trasformazione: una metamorfosi di movimenti, di incontri, di concatenazioni che compongono un vero e proprio "rebus". Si anima così la videoambientazione Nuvola, un’opera interattiva che evoca l’idea della comunicazione nell’era dell’immaterialità. È la nascita di nuove forme di relazione che si sviluppano in una costante ricerca di espressione e si manifestano in forme che evocano persino arcaiche modalità di trasmissione. Segnali di fumo che diventano metafora di quell’atteggiamento tecnologico che caratterizza il nostro tempo, le nostre abitudini. Corpi, parole, oggetti, colti in frammenti rapidi, con immagini che sfuggono ma che, nella totalità, determinano una grande "nuvola" di pensiero, di trasformazione, di passaggio.

Descrizione tecnica

6 videoproiettori, 18 lastre 85x240 di vetro a densità commutabile, vapore simulato e interfacce a soffio

Crediti

Ideazione Fabio Cirifino, Paolo Rosa, Leonardo Sangiorgi
Regia Paolo Rosa
Fotografia Fabio Cirifino
Riprese video Mario Coccimiglio
Montaggio video Mara Colombo
Grafica 3-D Federica Borsese, Claudio Molinari, Stefano Roveda
Suoni e musiche Riccardo Castaldi
Sistemi tecnologici e interattivi Stefano Roveda
Sviluppo software Orf Quarenghi
Sviluppo hardware Dario Gavezotti
Coreografia Davide Sgalippa
Performers
gruppo teatrale “L’Arrocco”: (D. Consoli, A. Manera, E. Mendini, M. Sgalippa)
Coordinamento progetto e produzione esecutiva Adele Maria Costantini
Collaborazione alla produzione esecutiva Valentina De Marchi
Produzione generale Reiner Bumke