Videoinstallazione con immagine di fiamme

VALENTIA SENSIBILE

posted in musei

VALENTIA SENSIBILE

VALENTIA SENSIBILE

Prima ricognizione narrativa per una stazione creativa permanente

musei

Vibo Valentia, Palazzo Santa Chiara, 2011
  • Descrizione
  • Scheda Tecnica
  • Credits

Valentia Sensibile è un progetto di valorizzazione del territorio di Vibo Valentia e di promozione della sua identità culturale. Mira a raccontare la memoria dei luoghi, connettendo persone, arte e multimediale.

Per Valentia Sensibile Studio Azzurro ha ideato e realizzato I Racconti degli Orizzonti e La Scatola di Montaggio, due videoinstallazioni che rappresentano la fase di avvio del progetto. Sono il primo intervento nella prospettiva possibile della creazione di una “stazione creativa”. Con questo termine Studio Azzurro definisce un luogo culturale vivo, flessibile e adattabile a diverse prospettive. Si tratta di una realtà diversa dal museo tradizionale o da altri spazi di socialità, uno spazio di relazioni e di scambio creativo, catalizzatore di attività culturali, di esperienze formative e sperimentali, interprete della memoria o dell’identità di un territorio: un luogo dove coniugare cultura, sperimentazione e tradizione. I possibili sviluppi di questo progetto, ideati da Studio Azzurro per Valentia Sensibile, sono presentati dall’installazione multimediale La scatola di montaggio.

I Racconti degli Orizzonti è invece una raccolta di testimonianze dirette degli abitanti della zona di Vibo Valentia, un insieme di racconti orali che si alterna a paesaggi creando un orizzonte di immagini in movimento. L’identità del territorio è così ricostruita attraverso le storie personali, i particolari, i dettagli. I luoghi sono racchiusi nelle vicende dei loro abitanti. L’intervento sviluppa l’identificazione degli abitanti con il territorio e con le proprie tradizioni, come un percorso partecipato di conoscenza.

Valentia Sensibile si inserisce all’interno di Sensi Contemporanei, programma che sostiene interventi a favore dello sviluppo sociale ed economico del Meridione attraverso le arti. Promosso dal MiBACT e dal MiSE, il programma è attivo in sette regioni italiane, tra cui la Calabria.

9 programmi video sincronizzati
9 monitor 50”
3 sensori di presenza
1 computer
1 touchpad
6 casse audio
progetto luci
1 cumulo di legni
1 semicerchio di carbone

Progetto e messa in scena Studio Azzurro
Ideazione Silvia Destito, Leonardo Sangiorgi
Direzione artistica Leonardo Sangiorgi
Riprese video Rocco Cirifino, Mario Coccimiglio
Assistente alle riprese video Fausto Mattia Marino
Sistemi interattivi Alberto Massagli Bernocchi
Montaggio video Monica De Benedictis
Elaborazioni grafiche Giorgia Borroni
Sviluppo software Lorenzo Sarti
Sonorizzazione Daniel Grego, Tommaso Leddi
Allestimento scenografico Renato Bragadini
Allestimento tecnico Lorenzo Villa
Coordinamento e produzione esecutiva Olivia Demuro
Assistente di produzione Paola Congiustì
Relazioni esterne Daniela Mezzela
Coordinamento generale Reiner Bumke