Frame del film Il mnemonista: silhouette di un uomo affianco a un uovo gigante

IL MNEMONISTA

posted in film

IL MNEMONISTA

IL MNEMONISTA

film

2000
  • Descrizione
  • Scheda Tecnica
  • Credits

Suoni, immagini, colori, sapori. Tutto nella sua mente prodigiosa si trasforma in un mondo senza confini tra realtà e immagini.

Primo violino nell’orchestra di una grande città, S. è dotato di una memoria straordinaria, che lo porta a ricordare ogni minimo dettaglio di ciò che cade sotto la sua attenzione. Quando si accorge di non riuscire più a leggere uno spartito, perché le note davanti ai suoi occhi esplodono in punti mobili e coloratissimi, decide di rivolgersi al professor L., psicologo di fama internazionale.

Il rapporto tra paziente e terapeuta si sviluppa tra luci e ombre per oltre trent’anni, durante i quali S. si esibisce come fenomeno nei teatri e nei cabaret, diventando un mnemonista. Ispirato a un caso reale descritto nel 1965 dal neuropsicologo A. Lurija, il film è un viaggio affascinante tra i misteri e i prodigi del cervello umano.

Durata 90', 35mm, colore

Soggetto e sceneggiatura Lara Fremder, Paolo Rosa
Regia Paolo Rosa
Collaborazione alla regia Alina Marazzi, Tina Porcelli, Davide Sgalippa
Fotografia Fabio Cirifino
Operatore Riccardo Apuzzo
Aiuto operatore Aldo Anselmino
Assistenti alle riprese Massimo Foletto, Francesco Gallo
Scenografia Stefano Gargiulo, Esther Musatti
Edizione Giulia Gentile
Montaggio Jacopo Quadri
Fonico Claudio Morra
Montaggio suono Daniela Bassani
Musica Luca Francesconi
Coordinamento effetti speciali Stefano Roveda
Attori Sandro Lombardi, Roberto Herlitzka, Sonia Bergamasco, Sergio Bini, Cristina Proserpio, Pietro Lombardi, Ermanna Montanari
Costumi Bettina Pontiggia
Trucco Laura Sidoli
Realizzazione del Mnemodiario Giuseppe Baresi
Produzione esecutiva Sabina Uberti-Bona
Produzione generale Daniele Maggioni, Gianfilippo Pedote