Allestimento multimediale per il museo dedicato all'arcangelo Michele

IL SENTIERO DELL’ANGELO

posted in musei

IL SENTIERO DELL’ANGELO

IL SENTIERO DELL’ANGELO

Il culto dell'Arcangelo Michele

musei

Monte Sant'Angelo (FG), Palazzo Grimaldi, 2015
  • Descrizione
  • Scheda Tecnica
  • Credits

Il museo è dedicato al culto dell’Arcangelo Michele e progettato come un percorso iniziatico che avvicina il visitatore ai misteri tramandati da un’antichissima tradizione di pellegrinaggi ai luoghi sacri all’Arcangelo Michele. Una successione di ambienti introduce progressivamente il pubblico all’esperienza del fedele, riproponendo situazioni tipiche del culto reinterpretate attraverso il linguaggio multimediale.

Il primo ambiente è un androne in cui vivere un’esperienza immersiva nello spazio. Seguono una stanza popolata di apparizioni, una galleria tappezzata di ex-voto in linguaggio video, uno spazio dove sfogliare virtualmente i testi sacri su amboni scenografati. Una stanza è dedicata alla scoperta del ruolo dei Longobardi nella diffusione dei misteri e del culto dell’Arcangelo Michele. Infine, nell’ultimo ambiente il visitatore può lasciare un segno, seguendo una tradizione praticata dai pellegrini sulle pareti della grotta: un segno divenuto ora graffito elettronico.

9 videoproiettori
6 roku
7 speaker audio
16 cornici digitali
1 sensore IR
1 sensore di presenza
2 pellicole touch
4 PC touch all-in-one
3 PC

Ideazione e direzione artistica Leonardo Sangiorgi
Riprese video Rocco Cirifino
Sound design Alberto Morelli
Produzione esecutiva Olivia Demuro