Leggio interattivo con testo di Galimberti e immagine

VENT’ANNI DI IDEE

posted in OPERE

VENT’ANNI DI IDEE

VENT’ANNI DI IDEE

Fogli al vento

percorsi espositivi

Mantova, Palazzo Te, 2003
  • Descrizione
  • Scheda Tecnica
  • Credits

La mostra celebra i vent’anni del Domenicale, inserto culturale de Il sole 24 Ore, nelle sale di Palazzo Te a Mantova. La dimora rinascimentale di Federico II Gonzaga ha un forte valore simbolico: una villa consacrata al tempo libero dedicato alla cultura, al dialogo e alla riflessione. Per sottolineare questo legame tra il palazzo e il tema della mostra, il percorso multimediale è stato sviluppato in diretta relazione con le quattordici stanze affrescate da Giulio Romano.

Nel trattare temi culturali, il Domenicale si muove tra scienze e lettere, tecnologia e arte, enogastronomia e filosofia. Questa ricchezza di interessi viene raccontata a partire dall’iconografia di ciascuna stanza. Agli affreschi sono associati, per affinità con il soggetto e rimandi, i testi tratti dall’archivio del Domenicale. Sedici leggii multimediali, attivabili con un gesto della mano, consentono di consultare gli articoli e i racconti video che li accompagnano.

Nella Stanza del Sole e della Luna, gli astri sono spunto per proporre testi e immagini sui temi del soprannaturale, dello zodiaco e della matematica. Nella Camera di Psiche, le rappresentazioni di banchetti mitologici sono affiancate da testi sulla psiche umana. La Camera dei Venti diviene pretesto per indagare il tema del viaggio; la camera delle Aquile, con le scene del mito del ratto di Europa, raccoglie testi di scrittori che hanno ritratto il continente europeo. Sala dopo sala, i leggii permettono di sfogliare gli articoli e seguire i video in modo autonomo, restituendo l’immenso flusso di idee e di pensieri che in vent’anni si è riversato nel Domenicale.

16 programmi video
16 videoproiettori
16 lettori multimediali
16 casse audio
progetto luci
16 sensori di prossimità
16 schermi di policarbonato
16 leggii di metallo
16 specchi

Progetto e messa in scena Studio Azzurro
Ideazione Fabio Cirifino, Paolo Rosa
Regia Cinzia Rizzo
Fotografia Fabio Cirifino
Riprese video Mario Coccimiglio
Montaggio video Laura Gatta
Suoni e musiche Riccardo Castaldi
Sistemi interattivi e tecnologici Stefano Roveda
Sviluppo informatico-hardware Dario Gavezzotti
Coordinamento progetto e produzione esecutiva Elisa Mendini
Produzione generale Reiner Bumke