Installazione Domus - Voices con immagine della città di Milano

DOMUS – VOICES

posted in OPERE

DOMUS – VOICES

DOMUS – VOICES

La città dell'uomo

videoinstallazioni

Milano, Chiostro del Conservatorio, 2014
  • Descrizione
  • Scheda Tecnica
  • Credits

Si può disegnare una città di parole? Si può tracciare una mappa con il segno lasciato dai sentimenti? Cosa è visibile ad alcuni e invisibile ad altri?

Una città è fatta di persone, non solo di spazi urbani in evoluzione. Più di cinquanta figure, tra noti architetti e cittadini, raccontano la loro Milano durante l’evento Voices, progettato dalla rivista Domus in collaborazione con Studio Azzurro. Al centro del Chiostro del Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, una grande video installazione compone un variegato mosaico di narrazioni e suggestioni.

Durante il giorno, Voices è il disegno di una mappa della città tracciato dalle parole di coloro che la abitano. Appare solo su una delle facce di un grande cubo, lasciando la possibilità di immaginare sulle superfici senza immagini il disegno di altre parti della città, con le loro molteplici sfaccettature. Voices mostra la città da un punto di vista aereo, che sembra cogliere il disegno delle voci di Milano dalla superficie in movimento osservata dall’alto.

Giunta la sera, il grande cubo accoglie “l’occhio volante” e attraverso originali performance restituisce momenti di riflessione su ciò che è stato disegnato dalle parole.

1 ledwall
2 speakers audio
1 PC

Direzione artistica Leonardo Sangiorgi
Sistemi interattivi Marco Barsottini, Lorenzo Sarti
Montaggio video Marco Carati
Post-produzione video Mauro Macella
Suoni e musiche Tommaso Leddi
Editing audio Franco Parravicini
Riprese video Mario Coccimiglio, Davide Marconcini
Responsabile tecnico Daniele De Palma
Produzione esecutiva Ilaria Bollati
Coordinamento progetto e organizzativo Carmen Leopardi
Responsabile amministrazione Salvatore Agrifoglio