Allestimento espositivo con macro oggetti e schermi

GLI STILI DEL CORPO

posted in OPERE

GLI STILI DEL CORPO

GLI STILI DEL CORPO

Il cibo e i suoi simboli nel XX secolo

percorsi espositivi

Milano, Rotonda della Besana, 1988
  • Descrizione
  • Scheda Tecnica
  • Credits

La mostra parla del corpo e delle sue trasformazioni, tra inizio Novecento e anni Ottanta. Il rapporto corpo-cibo e i suoi simboli vengono esplorati attraverso una pluralità di linguaggi che risponde a un tema complesso e genera un forte coinvolgimento emotivo. Il percorso comprende sei isole tematiche, ognuna composta da installazioni di monitor e da un grande oggetto che rappresenta l’epoca di riferimento.

La prima isola tratta il periodo da inizio Novecento agli anni Venti ed è simboleggiata da una gigantesca bottiglia di gassosa. Attorno a essa, video d’epoca di gite fuori porta e strade affollate attraversano gli schermi come una sostanza liquida e si dissolvono nelle bolle della gassosa. Il secondo dopoguerra e gli anni Cinquanta sono presentati da una grande scarpa con tacco a spillo e da filmati di personaggi del tempo, in bianco e nero e a colore. Frammenti video dei Beatles e sequenze di Easy Rider compaiono negli anni Sessanta. Le immagini dei film ruotano veloci come i dischi di un juke-box, oggetto icona di questa isola. Gli anni Settanta sono presentati da un’enorme lattina di coca-cola e da una lattina virtuale che rotola da un monitor all’altro, dando il via a filmati. Infine, gli anni Ottanta sono immagini elettroniche, sono il neon di un fast-food e un gigantesco hamburger.

Attraversando le diverse aree, il visitatore scopre come il corpo abbia continuato a elaborare il suo linguaggio interpretando lo spirito del periodo con stupenda autonomia, talvolta in contrasto con imposizioni o precetti di regime.

114 monitor
12 programmi video
6 grandi sculture-oggetto di polistirolo

Ideazione Fabio Cirifino, Paolo Rosa, Leonardo Sangiorgi
Regia Paolo Rosa, Leonardo Sangiorgi
Fotografia Fabio Cirifino
Riprese video Giuseppe Baresi, Mario Coccimiglio
Montaggio video Cinzia Rizzo
Sound design e consulenza musicale Alberto Morelli
Realizzazioni scenografiche Esther Musatti
Produzione generale Nuova Intrapresa
Direzione scientifica Gianni Sassi