TEMPO DI INGANNI

Videoambiente

Volterra, Centro Multimediale, 1984
Scarica pdf

Volterra è una città magica, chi c’è stato lo sa, e il suo tempo stratificato nella storia è irto di piccoli inganni. L’ombra immobile della meridiana si staglia su un mondo che ruota, accompagnando le forme del teatro romano. L’imponente basilica di San Giusto oscilla affinché le sue campane suonino. L’occhio della camera si muove a scatti e in cerchio come la lancetta di un orologio. Lo stesso occhio insegue un evento che scompone gli arredi dello stanzone del manicomio criminale, ma è sempre in ritardo. Lo stesso occhio precede l’azione nel chiostro non facendosi mai attraversare dal fatto, ma è sempre in anticipo.

Descrizione tecnica

6 programmi video, 9 monitor in relazione a 4 oggetti in alabastro di Natalie du Pasquier, George J. Sowden (gruppo Memphis)

Crediti

Ideazione Fabio Cirifino, Paolo Rosa, Leonardo Sangiorgi

Regia Leonardo Sangiorgi

Fotografia Fabio Cirifino

Riprese video Giuseppe Baresi

Montaggio video Leonardo Sangiorgi