MUSEO DELL'ACQUA DI SIENA

Museo

Siena, Fonte di Pescaia, 2010
www.ladianasiena.it/luoghi.php?target=museo

Il Museo dell’Acqua racconta la storia della città di Siena attraverso quel mondo affascinante che si sviluppa nel sottosuolo urbano costituito dai bottini. Il linguaggio utilizzato è quello dei musei laboratorio, degli “exploratorium”, dove si racconta perché Siena è così conformata e perché il suo rapporto con l’acqua ha determinato particolarità e caratteristiche. Un linguaggio multimediale che accompagna una “messa in scena” curata e allestita per favorire un'esperienza che avvolge. Lo spazio interno del museo diventa così immediatamente un ambiente buio, come è buia e nascosta l’esperienza dell’acqua a Siena che si scopre solo nell’oscurità, lungo i percorsi sotterranei del suo antico acquedotto. E il percorso del museo, volutamente e necessariamente tutto in salita, richiama nell’immaginario collettivo l’esperienza di scendere e poi risalire dalla città sotterranea. Si articola infatti in tre piani differenti, ognuno dei quali svela la storia del territorio senese, a partire dalla sua origine geologica, passando per la costruzione dei bottini fino a tornare in superficie grazie all'interazione con mappe, che permettono di visualizzare stralci della città e del territorio. Il percorso non è solo visione ma anche ascolto comune. Ne La stanza delle testimonianze, ultimo ambiente del museo, i racconti dei vecchi abitanti riescono a riprodurre lo stato emozionale dell’oralità diretta e diventano interpretazione orale della storia del luogo dando avvio a un processo continuo di affetto e identificazione, tra visitatori, abitanti e territorio.

Descrizione tecnica

10 installazioni multimediali, 12 proiettori video, 11 sistemi di messa in onda, 10 impianti audio, 8 impianti sensistica, 4 monitor 42"plasma

Crediti

Ideazione Paco Lanciano, Leonardo Sangiorgi
Regia Leonardo Sangiorgi
Fotografia Rocco Cirifino
Riprese video Rocco Cirifino, Ilaria Maruccio
Collaborazione alle riprese Ciro Rebuzzini

Montaggio video Chiara Longo, Mauro Vicentini
Post produzione video Mauro Macella, Matteo Cellini, Silvia Pace
Sistemi interattivi e tecnologici Luca Altobelli, Alberto Massagli Bernocchi, Lorenzo Sarti
Sviluppo Software Lorenzo Sarti, Francesco Antoniella
Sviluppo  Hardware Alberto Massagli Bernocchi
Suoni e musiche Tommaso Leddi, Roberto Anselmi, Fabrizio Bacherini
Realizzazioni scenografiche
Anna Maria Grippo, Geraldo Isoldi, Giuseppe Isoldi, Fernanda Menendez, Bisk Italia
Progetto tecnico allestitivo Daniele De Palma, Mauro Vicentini
Coordinamento progetto e produzione esecutiva Carmen Leopardi
Collaborazione alla produzione esecutiva Olivia Demuro, Roberta Saretti
Produzione generale Reiner Bumke, Federico Varazzi
Relazioni esterne Daniela Mezzela