TRITTICO DI SALE

Videoinstallazione sincronizzata dall'opera La perfezione di uno spirito sottile

Videoinstallazione

Reggio Emilia, Galleria Parmeggiani, "2000 anni di luce", 2000

A Reggio Emilia, all’interno della Galleria Parmeggiani – una vasta collezione di opere che attraversano alcuni periodi storici dell’arte e dell’artigianato – è stato sperimentato un altro tipo di intervento: tra le bacheche dell’esposizione permanente è stata innestata una piccola opera, Trittico di sale – prodotta appositamente per la mostra “2000 anni luce” –, realizzata su tre schermi di vetro opalino retti da un basamento di sale. Il soggetto, la luce, è stato trattato a partire dal bianco di una salina di Trapani. Un bagliore che tende a bruciare lo spazio dell’immagine così come l’evocazione del vento, nella musica di Salvatore Sciarrino (La perfezione di uno spirito sottile) che scorre parallela alle immagini, tende al silenzio. Trittico di sale fa parte di una serie chiamata Miniatures, piccole opere con un chiaro sviluppo narrativo che abbiamo installato in diversi luoghi storici, come ad esempio Castel Sant’Angelo a Roma.

Descrizione tecnica

3 programmi video sincronizzati, 3 videoproiettori, 3 schermi di vetro opalino, basamento di sale

Crediti

Ideazione Fabio Cirifino, Paolo Rosa

Regia Paolo Rosa

Fotografia Fabio Cirifino

Riprese video Mario Coccimiglio, Cinzia Rizzo

Montaggio Fanny Molteni

Musiche Salvatore Sciarrino

Performers Sabrina Cesaroni, Alessandra Palma