LANDING TALK

Ambiente sensibile

Tokyo, Biennale '99 interaction, 1999

Sei piccole pièce teatrali sospese nella loro narrazione continua e ripetuta attendono una loro impossibile conclusione. Sei situazioni ispirate vagamente ad altrettanti racconti che, attraverso porte "sensibili" e animate, fanno entrare lo spettatore in mondi diversi abitati e abitabili. Un po’ ospite, un po’ intruso, lo spettatore è chiamato alla responsabilità di molteplici compiti: narratore, lettore, regista, viaggiatore del tempo. Dallo spazio intorno al pianerottolo la scena si sposta alla porta vicina, dove si può tentare di ascoltare senza essere visti; ma lo spazio sensibile registra la presenza dei visitatori e li obbliga a diventare protagonisti, spalancando la porta dell’ambiente di cui è custode.

Descrizione tecnica

Pièce-video interattiva in 6 parti, per porta traslucida, pubblico e immagini sensibili videoproiettate

Crediti

Ideazione Leonardo Sangiorgi
Regia Leonardo Sangiorgi
Fotografia Fabio Cirifino
Riprese video Mario Coccimiglio
Montaggio video Mara Colombo
Musica Alberto Morelli,  Stefano Scarani (Tangatamanu)
Grafica 3D Claudio Molinari
Sistemi interattivi e tecnologici Stefano Roveda
Sviluppo software Orfeo Quarenghi
Performers gruppo teatrale “L’Arrocco”: (D. Consoli, A. Manera, E. Mendini, M. Sgalippa)
Coordinamento progetto e produzione esecutiva Elisa Mendini, Martina Sgalippa
Produzione generale Reiner Bumke