PAESAGGIO IN MOVIMENTO

Ambiente sensibile dedicato agli elementi fissi e a quelli instabili del territorio di S.Giuliano

Museo

San Giuliano, Centro Polifunzionale, 2015

Il museo del centro polifunzionale di San Giuliano di Puglia è dedicato ai bambini e alla memoria delle vittime del terremoto avvenuto il 31 ottobre del 2002. In questa dimensione di tutela della memoria e del futuro, questo progetto offre l’opportunità di ritrovarsi in un luogo capace di offrire informazioni e conoscenze sui temi della biodiversità e del paesaggio attraverso processi esperienziali e creativi, giocosi collettivi. La grande proiezione interattiva è lo spazio dove si elabora insieme uno scenario, mentre i cubi mobili touch sono gli inventari di una grande varietà di elementi e di informazioni da cui attingere per popolare il paesaggio creato e farlo vivere come un habitat. I visitatori, con un gesto della mano potranno trasferire le immagini scelte, rilanciandole sulla parete, dove altre persone la ricollocheranno, attribuendole dimensione, colorazione e distorsione. Il paesaggio risulta quindi la sintesi immaginifica delle combinazioni di più gesti e di più persone. Quel nuovo habitat può essere arricchito da altri con animali e piante, può essere esplorato e indagato scientificamente.

Descrizione tecnica

2 videoproiettoriv
12 diffusori audio
2 sensori tipo Kinect
1 PC desk
1 mini PC

Crediti

Progetto e concept multimediale Studio Azzurro
Direzione artistica Leonardo Sangiorgi
Sceneggiatura Maestro Terremoto e consulenza didattica Fernanda Menendez
Concept grafico muro, interfacce e disegni Fernanda Menendez
Fotografie "Calandra" di Dûrzan Cîrano, “Lupo” di Luigi Piccirillo, “Lontra” di Factumquintus, “Roverella” di Petr Filippov, “Narciso” di Daniel Pandelea, “Lentisco” di KoS, “Fiume”, “Collina”, “Pianura” di Studio Azzurro
Animazione e grafica Mauro Macella 
Immagini della transumanza "Primavera", "Estate", "Autunno" Donato D'Alessandro
Immagini della festa di Sant'Antonio a San Giuliano di Puglia Francesco D'Imperio
Montaggio Mara Colombo
Commenti musicali Tommaso Leddi
Narratori di Storie Mariella Brindisi, Concetta Cappiello, Carmelina Colantuono, Clementina Di Stefano, Michele Di Paolo, Andrea Ferrante, Luigi Ferrante, Luciana Paladino, Domenico Pistilli, Antonella Presutti 
Attori Antonello Cassinotti
Sistemi interattivi Base2
Produzione Valentina di Liddo
Consulenza Scientifica Giuseppe Rossi

Ringraziamenti Luigi Barbieri Sindaco del Comune di San Giuliano di Puglia, Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Molise, Daniele Ferrara Soprintendente della Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici del Molise, Donato D'Alessandro Coordinatore del laboratorio Audiovisivo della  Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici del Molise, Alberto Tramontano Assessore della Provincia di Campobasso, Loredana Lepore Provincia di Campobasso, Paolo Clemente ENEA, Antonello Nardelli Presidente della Proloco di San Giuliano di Puglia, Cinzia Minotti Alberi Sonori,  Brunella Santoli Unione Lettori Italiani,  Gabriella Iacobucci Presidente di Molise d'autore, Annamaria Lombardi Accademia Italiana della Cucina, Vincenzo Lombardi Direttore della Biblioteca Provinciale "Pasquale Albino" Campobasso, Museo "La casa, i mestieri e la cultura della Memoria" Macchia Valfortore,  Oleificio Di Stefano Giovanni San Giuliano di Puglia, Azienda Paladino Santa Croce di Magliano,  Francesco D'Imperio Gruppo Kerem Eng Casacalenda, Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari Roma