IN VIAGGIO CON L'ITALIA

Il patrimonio simbolico del Touring Club

Percorso espositivo

Milano, Palazzo della Ragione, 2014

Progettando una mostra dedicata alla storia e alla realtà del Touring Club Italiano abbiamo immaginato un luogo ricco di suggestioni visive e sonore da far vivere ai visitatori. Un percorso che permetta di riordinare e interpretare l’immaginario collettivo intorno al concetto insidioso eppure molto stimolante di “un’Italia del turismo”.

La scelta di uno spazio nel centro di Milano, all’interno dello storico Palazzo della Ragione, ha permesso anche di sottolineare, tra gli obiettivi, un tema che sta a cuore all’associazione del TCI, ovvero la riscoperta di un’identità di appartenenza territoriale come dimensione che permette l’apertura di un dialogo più profondo con altre identità in un’ideale convergenza di intenti. Dunque, un possibile luogo di formazione diretta, seppure non didattica, un luogo dove immergersi insieme ad altri in ambientazioni multimediali che coniugano in maniera evocativa patrimonio materiale e memorie.

Superata l’area di accoglienza, il visitatore viene attratto da una zona in cui luce e oscurità suggeriscono un ingresso, il principio di un sentiero. Uno scampanellio di biciclette avverte che la soglia è stata attraversata e che il viaggio prende inizio. Si apre, così, uno spazio da percorrere guardandosi attorno: a far intuire lo scorrere nel tempo, oltre allo scorrere nello spazio, sono gli oggetti del Touring disposti lungo il percorso ad evocare come l’associazione abbia attraversato con grande fluidità e spirito d’innovazione ben 120 anni.

Descrizione tecnica

10 videoproiettori, 24 monitor, 27 sistemi di messa in onda, 17 speaker + 1 subwoofer con amplificatori

Crediti

Direzione artistica Fabio Cirifino, Leonardo Sangiorgi
Collaborazione al progetto Laura Marcolini
Sistemi interattivi Marco Barsottini, Lorenzo Sarti
Montaggio video Monica De Benedictis
Post produzione video Lisa Cartuccia, Matteo Cellini, Mauro Macella
Suoni e musiche Tommaso Leddi
Riprese video Mario Coccimiglio
Progetto tecnico allestitivo Daniele De Palma, Ilaria Bollati
Coordinamento progetto e produzione esecutiva Olivia Demuro
Produzione generale Carmen Leopardi
Progetto identità visiva e apparati grafici Magutdesign
Realizzazioni scenografiche e allestimento Krea Allestimenti
Allestimenti Multimediali Neo Tech