RISVEGLIO

Allegoria di figure e musica

Videoinstallazione

Milano, Piazza della Scala, 2011

L’intervento, in appoggio alla iniziativa di apertura delle Gallerie di Piazza Scala, ha trasformato il quadrilatero che ospita Palazzo Beltrami in uno spettacolare prolungamento della collezione esposta all’interno delle sale. Valorizzando la metafora di una quadreria che si manifesta alla città rendendosi pubblica, visibile e pronta a restituire un valore di bellezza alla sua storia. Da qui l’idea di personaggi tratti dall’apparato iconografico che si liberano e si animano tra le strutture architettoniche neoclassiche della piazza, che fluttuano da un lato all’altro sino ad invitare all’ingresso del museo e nell’entrata della Scala. Attraverso 12 videoproiezioni  sincrone  hanno preso vita le aree delle facciate dei quattro palazzi principali: Palazzo Beltrami, Palazzo Marino, Palazzo Anguissola e La Scala. Grandi figure pittoriche si sono animate tra le colonne, le lesene, le finestre, gli altri elementi architettonici, per animarsi in un discreto dissolversi con figure viventi e attualizzate, muovendosi lungo l’intero arco dell’edificio, talvolta passando da uno all’altro. Un morbidissimo e avvincente dialogo tra disegno architettonico e figura. Tre i periodi storici diversi ed emblematici legati alla rappresentazione del corpo umano, che riprendono l’arco delineato nella titolazione “da Canova a Boccioni”. Infatti ai corpi diafani e marmorei di Canova succedono quelli eterei e smaterializzati delle figure del Simbolismo e del Liberty, sino ad arrivare al corpo dinamico del Futurismo. Tre momenti che caratterizzano la Piazza con diverse atmosfere mantenendo un approccio rigoroso e coerente con il tema culturale della serata. Le tecniche del mapping hanno inoltre fatto vivere e valorizzato i segni architettonici con la luce e la grafica tipica di questo linguaggio, senza però debordare in un’atmosfera decorativa e spiazzante fine a se stessa .

Descrizione tecnica

4 Videoproiettori, 6 speakers audio, 1 PC

Crediti

Ideazione Paolo Rosa
Regia Paolo Rosa
Collaborazione alla regia Matteo Cellini
Fotografia Rocco Cirifino
Riprese video Giorgio Caprioglio (Wintergecko.studios)
Assistente alle riprese Alberto Caprioglio (Wintergecko.studios)
Montaggio video Matteo Cellini
Post produzione video Francesco Deiana
Suoni e musiche Tommaso Leddi
Mapping 3D PROSPECTIKA - Roberto Costantino - Sara Caliumi - Tommaso Arosio
Coreografia Mitzy von Wolfgang
Consulenza costumi Fernanda Menéndez
Trucco Elena Barosi
Assistente al trucco Diana De Vita
Performers Fedra Filippini,  Lucia Malcovati, Chiara Martinetti, Chiara Mazzatorta, Riccardo Olivier, Simon Waldvogel, Alessandro Mensi
Coordinamento tecnico Daniele De Palma
Coordinamento progetto e produzione esecutiva Elisa Midali
Collaborazione alla produzione esecutiva Daniele De Palma, Giulia Frova
Produzione generale Reiner Bumke
Relazioni pubbliche Daniela Mezzela