TAMBURI A SUD

Videoambientazione a tam-tam

Ambiente sensibile

Tokyo, "Embrancing Interactive Art", 2001
Scarica pdf

Mani tese come membrane su un telaio. Superfici percosse come un tamburo che provocano i suoni e scuotono le immagini. Segnali da tam-tam che ci portano a esplorare, come su una carta geografica, i segni, i solchi, le tracce di vita dell'uomo a cui la mano appartiene. Sino a inquadrare, tra le pieghe, l'oggetto che la stessa offre con il suo gesto. In quel momento essa si ritrarrà impugnando il piccolo dono simbolico, inviandolo in modo casuale nel web. La preziosa risposta, quando arriverà, sarà intensa e istruttiva.

Descrizione tecnica

4 grandi tamburi interattivi, 5 videoproiezioni e un sistema di invio in Internet controllabile da un display

Crediti

Ideazione Fabio Cirifino, Paolo Rosa
Regia Paolo Rosa
Collaborazione alla regia Davide Sgalippa
Fotografia Fabio Cirifino
Riprese video Riccardo Apuzzo, Mario Coccimiglio
Collaborazione alle riprese video Federico Sangiorgi
Montaggio video Fanny Molteni
Elaborazioni grafiche sito internet Jacopo Rovida, Francesco Paratici, Alice Rosa 
Suoni e musiche Riccardo Castaldi, Tommaso Leddi
Sistemi interattivi e tecnologici Stefano Roveda
Sviluppo software
Antonio Camurri, Matteo Ricchetti (Dist – Genova) Giovanni Civati, Samuele Vacchi
Sviluppo hardware Dario Gavezotti
Realizzazioni scenografiche Diego Quagliarella, Sergio Quagliarella
Coordinamento progetto e produzione esecutiva Martina Sgalippa
Produzione generale Reiner Bumke